Nella pratica ottimizzazione per motori di ricerca

SEO – dovete essere cercati o state già ottimizzando?

Un’ottimizzazione per i motori di ricerca (SEO) vincente e continuativa è estremamente importante per un sito web. Infatti: più si è in cima ai risultati di ricerca, maggiore è la probabilità di generare richieste e clienti.

I motori di ricerca sono il principale punto di contatto per tutti coloro che cercano informazioni su Internet. Ecco perché l’ottimizzazione per i motori di ricerca è la base del successo di ogni presenza sul web. Quanto siano importanti questi sistemi come canale di marketing lo dimostra il fatto che un utente su tre approda su un negozio online cliccando da un motore di ricerca.

Cosa significa SEO?

SEO è l’acronimo inglese di Search Engine Optimization, tradotto in italiano con ottimizzazione per i motori di ricerca. Con SEO si designano quelle misure che mirano a ottenere un miglior piazzamento nei risultati organici (non a pagamento) dei motori di ricerca. Si tratta di una sottobranca del marketing dei motori di ricerca (Search Engine Marketing, in breve SEM). È affiancato dal Search Engine Advertising (SEA), del tipo degli annunci Google Ads.

Di norma, dopo aver inserito i termini di ricerca, un motore di ricerca – in seguito parleremo solo di Google – fornisce all’utente due tipi di risultati: da un lato i risultati organici della ricerca, dall’altra gli annunci Google Ads corrispondenti al termine cercato. Per questi ultimi bisogna pagare il gestore delle inserzioni, ossia Google. Per quanto riguarda, invece, i risultati di ricerca organici, l’algoritmo di Google individua i siti Internet che corrispondono maggiormente al termine cercato e li visualizza come risultato della ricerca. E per questa operazione il gestore del sito non deve pagare niente. L’obiettivo di una SEO è quindi di attirare sul sito web ottimizzato il maggior numero possibile di risultati organici di Google.

Come funziona la SEO?

Nonostante il termine tecnico, al centro dell’ottimizzazione per i motori di ricerca vi sono le persone, esattamente come nel caso dei motori di ricerca. Nell’ambito della SEO si tratta di capire cosa cerca la gente su Internet, quali parole usa e che genere di contenuti desidera consumare. Pertanto, l’arte della SEO consiste nell’individuare gli interessi degli utenti dei motori di ricerca nel modo più preciso possibile ed elaborarli conformemente al motore di ricerca.

Perché la SEO è così importante?

Molti utenti hanno Google come pagina iniziale del proprio browser e quasi tutte le sessioni online cominciano con una ricerca. Per il gestore di un sito Internet ciò significa che anche il sito più grandioso e con i contenuti più utili perde parte del suo potenziale se Google non lo trova. E per gli operatori commerciali, il successo aziendale dipende in modo determinante dal posizionamento nei risultati di ricerca organici. Detto con le parole crude usate da Arne Kirchem, direttore media di Unilever: «Non c’è posto migliore per nascondere un cadavere come la terza pagina della lista dei risultati di Google».

Realizziamo siti Internet per elettricisti

Contate sulle nostre conoscenze del settore

Leggere

Come acquisisco visitatori per il mio sito web?

Come molte altre cose, anche l’ottimizzazione per i motori di ricerca cambia costantemente. Persino gli specialisti fanno fatica a stare al passo con gli aggiornamenti e le modifiche di Google. Fondamentale è chiedersi con quali strumenti un sito web possa conquistare in modo certo e duraturo un posizionamento stabile. In generale si può affermare che l’ottimizzazione per i motori di ricerca è suddivisibile in due macroambiti: on-page e off-page.

On-Page

Questo ambito include le misure che i gestori dei siti web adottano per renderli il più possibile reperibili, utilizzabili e leggibili per l’utenza. Tra queste si annoverano:

  • Struttura dell’URL: gli URL comprensibili trasmettono più facilmente i contenuti del sito.
  • Struttura del sito: le singole pagine devono presentare una struttura chiara.
  • Contenuto (content): vengono preferiti i contenuti nuovi e significativi.
  • Parole chiave (keyword): sviluppare e fissare una strategia per le keyword.
  • Tool per le keyword: per ogni landing page definire 1-2 concetti con tool per le keyword.
  • Didascalie: ogni immagine necessita di un’apposita didascalia.
  • Titoli (heading): i titoli devono evidenziare le keyword.
  • Velocità di caricamento: il tempo di caricamento non dovrebbe superare gli 1,5 secondi.
  • Design responsivo: il sito web deve essere visualizzabile correttamente su diversi dispositivi.

Off-Page

L’ottimizzazione off-page comprende tutti gli strumenti che il webmaster utilizza al di fuori del proprio sito per ottenere un buon posizionamento nei motori di ricerca. Tra questi figurano ad esempio:

  • Backlink: si tratta di un collegamento da un sito web esterno a una propria landing page. È indispensabile fare attenzione alla qualità del sito web da cui parte il link.
  • Link interni: inserire nel corpo del testo link alle proprie sottopagine in modo mirato e consapevole.
  • Social media: utilizzare i social media per il networking e la comunicazione. Vale la pena sviluppare una strategia social media per essere attivi soltanto nei canali opportuni.

Questa breve introduzione dimostra che serve un po’ di tempo e abilità per far sì che visitatrici e visitatori giungano sul vostro sito web grazie a un’ottimizzazione intelligente per i motori di ricerca. Sono necessari un’architettura ottimale del sito, contenuti selezionati e cura dei dettagli a volontà. Conviene dunque affidarsi alla competenza degli specialisti del settore.

Ottimizzazione SEO e analisi del sito Internet

Ci occupiamo della vostra visibilità nel World Wide Web

Leggere

Ci avvaliamo di cookie per facilitare l’utilizzo delle nostre pagine web. Proseguendo nell’utilizzo delle nostre pagine web, l’utente accetta l’impiego dei cookie e le disposizioni sulla protezione dei dati dell’Associazione svizzera d'acquisto elettrico aae società cooperativa. Per maggiori informazioni in merito alla protezione dei dati e ai cookie, invitiamo l’utente a consultare la nostra informativa sulla protezione dei dati.

Accettare